Bastarsi

Oggi, basta, molli tutto e parti.
Hai bisogno di dedicare del tempo a te stessa. Hai bisogno di bastarti, devi imparare a farlo.
Auto e via. 48 km ti separano dalla meta.

Un posto da sogno. Un luogo dai bellissimi ricordi.
E’ li dove hai concepito tuo figlio, la tua vita.
E’ li dove hai conosciuto suo padre. Per caso. Nel nulla.
E’ li dove i tuoi nonni ti portavano da piccola per farti ‘cambiare aria’.
E’ li dove hai festeggiato il tuo 18esimo compleanno.
E’ li dove passavi le serate a guardare le stelle sul petto del tuo migliore amico.
E’ li dove hai bevuto la tua prima birra.
E’ li e solo li dove tu, ti senti te stessa.

L’aria è lieve, fresca, ti accarezza, ti coccola, ti passa fra i capelli, ti penetra nei polmoni, ti invade, anima e corpo.
Il suono dell’acqua ti rilassa, ti manda in estasi; quel laghetto è magico, ti ha donato tanto, ti ha insegnato a nuotare, ti ha insegnato a sopravvivere, ti ha cullata e addormentata, su quel materassino che ancora adesso conservi gelosamente.
Le montagne ti circondano, ti proteggono, ti abbracciano, ti fanno sentire la sola e unica persona della quale si stanno prendendo cura.
Il sole ti riscalda il cuore, il corpo, l’anima e la mente. E tu li, sei libera.

Libera davvero, con quella sensazione di pienezza e beatitudine. Sei tu. Semplicemente tu. E ti basti.

Annunci